Agenda

14a Edizione "il Gerione"

Campagna (SA)

Maggio – 26 Maggio

"Lo spazio bianco"

SEZIONE DOWNLOAD

Comunicato 3 PDF Stampa E-mail

COMUNICATO STAMPA

La R.S.&T., tra un po’ di stanchezza e tante soddisfazioni, è giunta alla sesta giornata. Complice la bella giornata, l’intero staff è al lavoro dalle prime ore di questa mattina per assicurare alle varie scuole ospitate uno scrupoloso servizio. Oggi, infatti, ben tre spettacoli in programma. Il primo, appena concluso, è stato “Il diluvio che verrà” dell’Istituto Comprensivo “Castrense Civello” di Aspra Bagheria –PA-. Seguiranno “Nun ’e overe… ma ce crere” della scuola “Nino Cortese” di Casoria –NA- e “Medea” dell’ ISCTP “Sandro Pertini” –KR-. Stiamo assistendo ad una vasta gamma di spettacoli, accomunati dal tema “Sacro e Profano”, ma estremamente differenti nella messa in scena. Le scuole partecipanti si esibiscono con testi di autori drammatici o prodotti dai ragazzi con l’ausilio degli insegnanti. Il pubblico entusiasta, assiste in modo attento e partecipativo e spesso assume un ruolo complementare a quello degli attori.
La giuria riveste sempre con maggiore competenza il suo ruolo, apprezzando e criticando le varie rappresentazioni. “Vedere teatro” avvicina, anche al “fare teatro”. I giurati, infatti, stanno imparando a scoprire l’articolato percorso formativo, alla base di ogni spettacolo, avvicinandosi, così, all’interessante mondo dell’attore. Sono proprio i giovani attori i veri protagonisti della R.S.&T. che, di giorno in giorno, affollano il nostro palco, regalandoci splendide emozioni con le loro spontanee interpretazioni. Il maggior numero delle volte, le scuole, provenienti da cinque regioni differenti, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Liguria, sono accompagnate dai dirigenti e dai primi cittadini. Questo, a dimostrazione del fatto che l’educazione non solo scolastica, ma anche teatrale, è importante per la formazione personale e sociale dei “cittadini di domani”. Infatti sono state molte le autorità presenti in questi primi giorni della R.S.&T. a partire dal Presidente di questo evento, Antonetta Cerasale, a seguire il Sindaco della città di Campagna, Biagio Luongo,il vicesindaco, nonché Presidente onorario della R.S.&T., Dott. Michele Trotta, il Consigliere Regionale della Campania, Salvatore Arena, il Presidente del Consiglio Provinciale di Salerno, il Dott. Carmine Pignata, il Segretario della UILT Calabria, Gino Capolupo.
Domenica sono in gara gli ultimi spettacoli della sezione Nazionale, per poi lasciare il posto alle scuole di Campagna. La R.S.&T. prosegue, con tante piccole e grandi difficoltà, tutte risolte dalla grande macchina organizzativa, ormai a regime, con la stanchezza tipica di un grande evento, ma con la soddisfazione di lasciare alle spalle le belle cose finora fatte.

L’ufficio stampa