SEZIONE SCUOLA PRIMARIA NAZIONALE

Oratorio “San Giovanni Bosco” di Montecorvino Rovella (SA) per lo spettacolo “Una tata speciale”.

 

SEZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Convitto Nazionale “G.B. Vico” di Chieti per lo spettacolo “Noi, figli dei sogni”.

 

SEZIONE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Liceo Classico “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina per lo spettacolo “Desiderio & Fantasia”.

 

SEZIONE SPECIALE SCUOLE DI CAMPAGNA

Premio “Gerione” della Sezione Scuola Secondaria di 2° grado di Campagna Istituto di Istruzione Superiore “Teresa Confalonieri” per lo spettacolo “Una storia sbagliata”.

 

Premio “Gerione” della Sezione Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado di Campagna

Istituto Comprensivo “Giovanni Palatucci” per lo spettacolo “Cosimuccio e la pozione Crescerella”.

 

PREMIO “GERIONE” - BIGLIETTO DI RITORNO

Scuola delle arti e Comunicazioni di Corato (BA) per lo spettacolo “No pigs”.

 

PREMIO UNICEF

Istituto “Giulio Cesare Capaccio” di Campagna per lo spettacolo “ Nel sogno si sognano i sogni”.

Motivazione: Per aver messo in scena, in modo delicato e consapevole, sogni, bisogni, desideri, aspettative dell’affascinante mondo dell’infanzia.

 

Segnalazioni speciali

Istituto Professionale “Telese” di Ischia per lo spettacolo “Sogno, son desto, mi travesto – Pulcinella”.

Motivazione: Per la profonda ricerca antropologica e l’interessante percorso didattico sulla maschera universale di Pulcinella, con la scoperta, tra la fantasia e la realtà, delle mille sfaccettature che caratterizzano la nostra complessa umanità.

 

Istituto Magistrale “Tommaso Fiore” di Terlizzi (BA) per lo spettacolo “Lisistrata”.

Motivazione: Per la coraggiosa scelta e la consapevole e condivisa messinscena di un testo che, benché scritto dal grande Aristofane ben 2.400 anni fa, ancora oggi risulta audace, provoca scalpore, sembra addirittura proiettato più avanti dei tempi in cui viviamo.