Agenda

14a Edizione "il Gerione"

Campagna (SA)

Maggio – 26 Maggio

"Lo spazio bianco"

SEZIONE DOWNLOAD

Comunicato 5 PDF Stampa E-mail

IL GERIONE

8ª Rassegna Nazionale Scuola & Teatro

“CRESCERE A MEZZ’ARIA TRA REALTÀ E FANTASIA”

Campagna (SA) 7 – 26 Maggio 2012

a cura di

COMUNE DI CAMPAGNA

ASS. CULT. “TEATRO DEI DIOSCURI”

PROVINCIA DI SALERNO

IST. COMPRENSIVO “G. C. CAPACCIO”

IST. COMPRENSIVO “G. PALATUCCI”

IST. COMPRENSIVO “E. BARRETTA”

IST. MAGISTRALE “T. CONFALONIERI”

I.I.S. “C.LEVI” - I.P.I.A. “G. BRUNO”

PRO LOCO CITTA’ DI CAMPAGNA

Con il patrocinio

Unicef

U.I.L.T. (Unione Italiana Libero Teatro)

Regione Campania

U.I.L.T. Campania

Provincia di Salerno

Agita Teatro

Ente Provinciale per il Turismo di Salerno

Paiano Sociale di Zona Ambito S 5 di Eboli

Cala il sipario sulla Rassegna Nazionale Scuola & Teatro “Il Gerione” di Campagna (SA) che ha visto, per questa sua 8ª edizione, ben 19 scolaresche e non provenienti da Campania, Puglia e Abruzzo vivere  la cittadina salernitana. Nella Palestra “Mazzini” dell’I.C. “G.C.Capaccio” nel Centro Storico, Sabato 26 Maggio, si è svolta la Serata Finale con la Cerimonia di consegna dei Premi Gerione. A condurre la serata Concita De Luca, redattrice e giornalista presso Tele Diocesi Salerno, accompagnata dai due presentatori della Kermesse teatrale: Emiliano Piemonte e Francesco Alfano (ZioFrank per tutti i ragazzi del Gerione). Ospite d’onore della serata l’attore napoletano Mario Porfito, che nella sua veste di Testimonial Unicef ha consegnato, insieme alla dott.ssa Giovanna Ancora Niglio, Presidente del Comitato Unicef Salerno, il Premio Unicef alla scuola che ha messo in scena in modo più significativo i principi della solidarietà. A consegnare il Premio “Biglietto di Ritorno” - premio che consente alla scuola vincitrice di essere ospitata a Campagna per alcuni giorni nei mesi di luglio o agosto e di essere ammessa senza selezioni alla 9ª edizione  - il cantante e attore Marco Cocci, che con il “Trio Alcolemico” si è esibito in alcuni brani.

I premi, ideati e realizzati dal Liceo Artistico “C.Levi” di Eboli e  assegnati da giurie formate da alunni e docenti delle Scuole dei vari ordini e gradi del Comune di Campagna, Eboli, Serre, Omignano, Oliveto Citra e Contursi Terme, sono stati così attribuiti:

-         Premio “Gerione” per la Scuola Primaria all’Oratorio “Don Giovanni Bosco” di Montecorvino Rovella (SA) per lo spettacolo “Una tata speciale”;

-         Premio “Gerione” per la Scuola Secondaria di 1° grado al Convitto nazionale "G. B. Vico" di Chieti per lo Spettacolo “Noi, figli dei sogni”;

-         Premio “Gerione” per la Scuola Secondaria di 2° grado  al Liceo Classico "M. T. Cicerone" di Sala Consilina (SA) per lo spettacolo “Desiderio&Fantasia”;

-         Premio “Biglietto di ritorno” alla  Scuola delle arti e delle comunicazioni di Corato (BA) per lo spettacolo “No pigs”;

-         Premio “Gerione” della Sezione Scuola Secondaria di 2° grado di Campagna all’I.I.S. “T. Confalonieri” per lo spettacolo “Una storia sbagliata”;

-         Premio “Gerione” della Sezione Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado di Campagna all’I.C. “G. Palatucci” per lo spettacolo Cosimuccio e la pozione crescerella!!!”;

-         Premio Unicef  all’I.C. “G. C. Capaccio”di Campagna per lo spettacolo “Nel sogno si sognano i sogni” con la seguente motivazione: “…per aver messo in scena, in modo delicato e consapevole, sogni, bisogni, desideri, aspettative dell’affascinante mondo dell’infanzia”;

-         Segnalazione speciale all’I.P.S. “Telese” di Ischia (Na) per lo spettacolo “Sogno, son desto, mi travesto - Pulcinella” con la seguente motivazione: “…per la profonda ricerca antropologica e l’interessante percorso didattico sulla maschera universale di Pulcinella, con la scoperta, tra la fantasia e la realtà, delle mille sfaccettature che caratterizzano la nostra complessa umanità”;

-         Segnalazione speciale all’Istituto Magistrale “T. Fiore” di Terlizzi (BA) per lo spettacolo “Lisistrata” con la seguente motivazione: “…per la coraggiosa scelta e la consapevole e condivisa messinscena di un testo che, benché scritto dal grande Aristofane ben 2.400 anni fa, ancora oggi risulta audace, provoca scalpore, sembra addirittura proiettato più avanti dei tempi in cui viviamo”.

Presenti alla Cerimonia anche il Sindaco di Campagna, il prof. Biagio Luongo, l’Assessore Vito Iuorio, l’Assessore Virgilia Remolino, il Prof. Antonio Vecchione, delegato dell’Assessore all’Istruzione della Regione Campania, dott.ssa Cristina Miraglia, il Presidente della Rassegna, dott.ssa Antonetta Cerasale, Dirigente dell’I.C. “G.Palatucci”, e il Vice Presidente della Pro Loco Città di Campagna, il dott. Gelsomino Iuorio.


Data di emissione 28/05/2012

Ufficio Stampa

Rassegna Nazionale Scuola&Teatro “Il Gerione”

Giusy Nigro (Cell.327026016 – 3471866595)